The Stellar / Innovation center
Novembre, dicembre 2021

Big Bang

Incursioni teatrali
A cura del Teatro Cantiere Florid

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria su Eventbrite

Mercoledì 10 Novembre, h 21.00

Elsinor Centro di Produzione teatrale
Marco Cacciola

Farsi silenzio

Progetto e interpretazione Marco Cacciola
Drammaturgia Tindaro Granta
Suono Maro Mantovani
Produzione Elsinor
Con il sostegno di Armunia Centro Di Residenza Artistica Castiglioncello – Festival Inequilibriopartner Tecnico Silentsystem

Il progetto nasce da un pellegrinaggio artistico, alla ricerca del sacro in ogni dove. Uscire dai propri luoghi e predisporsi ad accogliere l’inaspettato è un gesto semplice e potente, così come ogni volta che si inizia un viaggio nell’ascolto dell’altro da sé. Lo spettacolo sarà un viaggio alla riscoperta della lentezza, del silenzio attraverso la quotidianità della vita.

Gli spettatori verranno dotati di cuffie, in modo da cercare e attivare nuove relazioni tra lo spazio esterno/pubblico e quello interno/privato. In un’epoca in cui l’immagine è così prepotente, il tentativo è lasciare che il suono suggerisca le parole, per scrostarle e riportare alla luce il loro vero significato: c’è bisogno di silenzio.

Dio o la Natura, a seconda di ciò in cui si crede, ci hanno dato una bocca e due orecchie: evidentemente perché ascoltassimo il doppio e parlassimo la metà! Farsi Silenzio, per fare spazio e prendersi tempo.

Mercoledì 22 Dicembre, h 19.00

Versiliadanza
Marta Bellu

Progetto di Marta Bellu
con Agnese Banti e Laura Lucioli
Coreografia Marta Bellu
Interpretato da Laura Lucioli e Agnese Banti
Progetto sonoro Agnese Banti
Danza Laura Lucioli

Produzione Versiliadanza, realizzato con il contributo del programma di residenze KATE di Tempo Reale e il bando Abitante del Centro Nazione di Produzione della danza Virgilio Sieni, co-prodotto da Murate Art District con il sostegno del Comune di Firenze, Associazione Mus.e e MAD Murate Art District. 

I versi delle mani è un primo progetto professionale come danzatrice per Laura Lucioli, che inizia nel 2014 un percorso di ricerca sul movimento insieme a Marta Bellu e che prosegue sino ad oggi approfondendo la danza contemporanea e il tango. Agnese Banti, è una musicista e performer sensibile e attratta dal dialogo con la gestualità del corpo, la fisicità del suono e la relazione spaziale; in questo progetto è al primo incontro con la composizione coreografica e con Marta Bellu, che dal 2014 inizia con la danza una ricerca che indaga il linguaggio in relazione alla composizione musicale. Insieme vorremo esplorare la costruzione simultanea di una partitura musicale e coreografica che possa essere tracciata nello spazio attraverso linee, punti e parole di un linguaggio materializzato portatore di certe qualità, sensibilità.

Queste parole \ mani – contenitori di sensibilità che si esprimono in gesti di corpo e suono, come il nome del lavoro, sono emerse dal dialogo tra la linea di ricerca artistica e le particolari ispirazioni espressive di Laura.