SPETTACOLI
Estate Fiorentina 2019

• Giovedì 27 Giugno
h 19.00

Ex-Dogane di Rifredi
Impact Hub Florence
Via Panciatichi, 16

Caleidoscopio
Firenze dall’alto

testo di Luca Starita
regia di Laura Croce
con Alessandro Averone e Giorgia Coco

“SDRAIATI, è così che forse un giorno ci troveremo a vivere, a guardare un cielo di un colore indefinito e a muoverci con i muscoli non tesi e le mandibole rilassate. Forse, questo sottofondo di passi sfuggenti che ora mi governa le orecchie, sparirà, passando in un mondo che non li vuole questi passi…”

CALEIDOSCOPIO è il testo del giovane autore napoletano Luca Starita che ha immaginato di guardare la città attraverso punti di vista inediti e inconsueti. Posizioni: sdraiato, obliquo, in posizione di partenza, prono, in ginocchio, in piedi. L’alto da cui si vede la città non è un alto fisico, ma un alto mentale, un alto a livello di sentimenti e di emozioni. Si riflette sulla prospettiva con cui viene guardato il mondo, non esiste una prospettiva dall’alto, questa è una prospettiva privilegiata che viene concessa solo a un Dio, se esiste. La città si può guardare a testa in giù o a occhi chiusi, rivolti all’asfalto o al cielo, ma lo sguardo alla fine è verso se stessi e verso il nostro essere cittadini, attivi, presenti, non allineati, spesso obliqui.

Firenze dall’alto: altri punti di vista è uno dei progetti strategici del Comune di Firenze per l’Estate Fiorentina 2019 organizzato da LAMA Development and Cooperation Agency Soc. Coop. in collaborazione con Murmuris, Attodue, Omega Musica e La Scena Muta.